Visualizza

Il curatore può chiedere la revoca del sequestro preventivo a fini di confisca.

Giurisprudenza | Categorie: Crisi d'impresa, Fallimento | Cassazione Penale - Sez. Unite, 26/09/2019 n. 95936

In Sintesi La questione oggetto di acceso dibattito giurisprudenziale e rimessa alle Sezioni Unite della Corte di Cassazione penale concerne la legittimità del curatore a chiedere la revoca del sequestro preventivo a fini di confisca e ad impugnare i provvedimenti in materia cautelare reale quando il vincolo penale sia stato disposto prima della dichiarazione di fallimento. La corte Suprema si …

Sui limitati margini di ammissibilità della domanda di insinuazione al passivo cartacea

Giurisprudenza | Categorie: ammissione allo stato passivo, Verifica del passivo | Cassazione civile - Sez. I, 12/11/2019 n. 29258

In sintesi Nel caso in esame un soggetto creditore della società fallita proponeva domanda di insinuazione allo stato passivo. La domanda veniva inserita nel progetto di stato passivo dai curatori con proposta di ammissione. Il giudice delegato, tuttavia, dichiarava inammissibile la domanda di insinuazione al passivo in quanto irritualmente proposta (mediante deposito cartaceo in cancelleria e non mediante p.e.c. trasmessa …

La disciplina unitaria del contratto di leasing

Dottrina | | Autore: Alessandra Parini | Categorie: Codice della Crisi e dell'Insolvenza, Contratti, Fallimento | Lascia un commento

1. La definizione di matrice giurisprudenziale Il contratto di leasing è stato a lungo privo di una definizione e di una regolamentazione normativa e veniva pertanto inquadrato tra i contratti atipici meritevoli di tutela ai sensi dell’ art. 1322, comma 2 c.c.. La questione relativa alla disciplina applicabile a tale istituto, a lungo dibattuta in dottrina e giurisprudenza,  è stata …